ISTRUZIONI PRELIMINARI PER UNA BUONA SALUTE E ZERO INFORTUNI LAVORANDO IN ALBERGO, IN UN RISTORANTE O IN UNA PIZZERIA

A più di venti anni dallo sbarco di 20.000 albanesi con la Zuccheriera Vlora nel porto di Bari (agosto 1991), il primo evento che pose la nostra opinione pubblica di fronte alla nuova realtà dell’immigrazione di massa, l'Italia è ora un importante paese di immigrazione e abbiamo più di 4 milioni di residenti stranieri, molti dei quali impegnati in attività lavorative.

Nel nostro paese è stato recentemente stabilito che a tutti i lavoratori sia garantita una formazione di sicurezza generale di quattro ore, insieme con una formazione specifica relativa ai rischi professionali del lavoro da fare (almeno quattro ore aggiuntive per il personale del turismo); ogni nuovo dipendente deve ricevere questa formazione e devono anche essere realizzati corsi di aggiornamento ogni cinque anni (Accordo Stato Regioni Dicembre 2011)

Abbiamo pensato di capitalizzare l'esperienza acquisita con la produzione del materiale formativo “Lavorare insieme in sicurezza”, realizzato nel 2010 in collaborazione con i colleghi tedeschi del BGN, per metter a punto, con adattamenti ed aggiornamenti, un semplice vademecum da mettere a disposizione dei lavoratori stranieri.

Questo è un breve opuscolo multilingue, che ha principalmente lo scopo di dare un nostro contributo per la formazione per la salute e la sicurezza dei lavoratori stranieri nel settore turistico.

Una buona conoscenza della lingua nazionale da parte dei lavoratori stranieri è importante per la loro sicurezza nel lavoro, ma pensiamo che il supporto costituito da semplici materiali informativi nelle diverse lingue di provenienza costituisca un utile mezzo per incrementare la sicurezza di questi lavoratori.

Il libretto, scritto in modo semplice e con molte immagini, illustra quelli che consideriamo i principali temi della salute e sicurezza al lavoro nel turismo.

Brevi capitoli sono anche dedicati a due altri temi di promozione della salute: la prevenzione delle malattie cronico degenerative e la prevenzione delle malattie infettive.

Versioni in italiano, inglese, francese e bangla

Descrizione

Dato

Italiano

Download (2.71 MB)

IngleseDownload (2.82 MB)
FranceseDownload (2.87 MB)

Contatto

Roberto Montagnani medico del lavoro  

Ente Bilaterale del Turismo Provincia di Venezia (EBT Venezia)

via dell’ Industria 19/c Parco Tecnologico Vega

Venezia Marghera   Italia

Tel: 0039-41-5093133

Indirizzo di posta elettronica: medlav@ebt.ve.it ; robertomontag@gmail.com

Pagina web: http://www.ebt.ve.it