Protezione contro le esplosioni

Sicurezza degli impianti di gas liquefatto – propano e butano

Questo compendio è il risultato di una stretta collaborazione tra esperti di gas di petrolio liquefatto appartenenti alle Sezioni “’Industria Chimica” e “Sicurezza di Macchine e Sistemi” dell’ISSA. Ha lo scopo di offrire a progettisti, gestori di impianti, specialisti della sicurezza etc, l’opportunità, senza particolari conoscenze sui gas liquefatti, di valutare se, presso i propri impianti o durante la costruzione, l’allestimento e l’installazione di impianti, i gas liquefatti possono costituire un pericolo.

Più...

Tenuta delle parti e delle connessioni del sistema

I termini “tenuta tecnica” e “tenuta tecnica permanente” e le idee concettuali su cui si basano si sono dimostrati validi per decenni, nell’ambito della salute e sicurezza sul lavoro, per la valutazione dei rischi da esplosione (e dei rischi legati al gas) e le necessarie misure di protezione. Il gruppo di lavoro congiunto, formato dalle Sezioni di Prevenzione “Chimica” e “Sicurezza dei Sistemi e delle Macchine” dell’ISSA, ha elaborato un documento di riferimento internazionale sulla tenuta tecnica, al quale ci si può riferire dopo che i termini della norma DIN EN 1127-1 sono stati omessi.

Più...

Pericoli di esplosione

Questo opuscolo ha il fine di supportare i datori di lavoro di piccole e medie imprese (PMI) nell’identificazione dei pericoli derivanti dalle esplosioni sul luogo di lavoro. Fornisce indicazioni per la valutazione dei rischi connessi e raccomandazioni per l’adozione di misure preventive e protettive.

Più...

Impianti di biogas – Uso sicuro del biogas

Per impianti di biogas si intendono impianti e installazioni (macchine, apparecchi, contenitori, serbatoi, condotte e dispositivi di misura) che servono a produrre, depurare, convogliare, misurare, immagazzinare e valorizzare o a bruciare in torcia il biogas.

Più...

Produzione e applicazione dell'idrogeno nelle celle a combustibile

In un periodo in cui si cercano fonti di energia rinnovabili, l’idrogeno appare essere una di tali essenziali fonti. Questo nuovo “vettore energetico“ promette bene, in particolare perché può far parte di un circolo virtuoso.

Più...